team building virtuale

Cos’è il team building online e perché può funzionare come dal vivo!

Il team building online esiste da alcuni anni, ed è sempre stata considerata una risorsa importante per le squadre che lavorano da lunghe distanze.

Oggi è l’unica possibilità che abbiamo per rafforzare il lavoro di un team, che con l’avvento dello smart working obbligato, non ha più modo di collaborare in uno stesso luogo.

Questo articolo attraversa le varie attività che si possono fare in team a distanza, e spiega nel dettaglio come si organizza un team building sul web. Sarà fondamentale, in questo post, scoprire che il team building a distanza funziona esattamente come dal vivo!

Se hai qualche dubbio, inizia a dissiparli leggendo l’articolo. Buona lettura!

Cos’è il team building online?

Il team building virtuale consiste in una serie di attività da fare in gruppo, direttamente in rete, anziché radunando il personale dal vivo.

In giro ce ne sono moltissime versioni, proprio come nel caso delle attività del tradizionale team working. Spesso, si possono fare le stesse attività, ma in versione virtuale.

Il distanziamento sociale ha permesso di valorizzare quest’opportunità, poiché la distanza non deve influire sulla produttività delle aziende che possono tenersi attive, e contare sullo smart working. Pertanto, sono necessarie soluzioni efficaci per motivare i dipendenti, e far sentire loro che a monte del lavoro individuale esiste ancora una squadra.

Come sempre, la collaborazione fra i dipendenti e il datore di lavoro permette di portare dei risultati in maniera profittevole, e fa sentire tutti i membri del team parte di una grande squadra. Anche nel caso del lavoro da casa, l’azienda può valorizzare il lavoro in team, e può trasmettere ai dipendenti la percezione di una squadra di lavoro.

Oggi il team building online è una delle risorse più utilizzate per ottenere il massimo dai lavoratori. Attraverso i giochi online è possibile valutare le skills dei propri dipendenti e rafforzare le competenze più utili al lavoro.

È funzionale quanto un team building dal vivo, l’unica differenza è che permette anche a lavoratori più lontani di parteciparvi. Può unire dipendenti di filiali differenti che si trovano a lavorare insieme per uno stesso progetto.

Se rifletti un attimo ti rendi conto che a condizioni normali, i lavoratori distanti dovrebbero spostarsi, causando una spesa all’azienda, e perdendo molto più tempo nello spostamento, rispetto al tempo impiegato nel team building.

Ora vediamo alcune attività di team building che potresti fare.

Attività di team building online

In questo paragrafo raccolgo alcune attività di team working che si possono fare in diretta streaming, tramite il web. Sono solo 5 esempi, ma la tecnologia odierna ci permette di crearne di vari tipi, sfruttando al massimo la possibilità della diretta. Vediamo come sono strutturate le varie attività, quali skills mettono in evidenza, e quali rafforzano.

Chatroom

La chatroom non è un vero e proprio team building, si tratta piuttosto di uno strumento rapido di comunicazione, più efficace dei messaggi sulle chat di lavoro tradizionali, come slack e varie, poiché si svolgono nella dinamica di gruppo, ma con la differenza che tutto avviene in diretta.

La chatroom è una chat comune dove tutti i membri di un team che lavorano ad uno stesso progetto possono partecipare. La chat comune può essere sfruttata per il brainstorming, utilissimo per mettere in campo idee nuove, partorite direttamente dai dipendenti coinvolti.

Questo tipo di brainstorming ha un vantaggio fondamentale rispetto a quello dal vivo: abbatte l’insicurezza e la timidezza, spronando tutti a partecipare in un modo più libero, rispetto al modo tradizionale.

Uno dei problemi più riscontrati nel brainstorming classico è proprio l’autocensura dei partecipanti, che elimina la maggior parte delle idee, spesso le più creative, minando la riuscita del lavoro in team.

Escape room online

È una versione online dell’originale. Agenzie specializzate si sono adoperate per creare stanze virtuali che riprendano alla perfezione le location delle escape room online.

La dinamica è la stessa del gioco originale, i partecipanti si trovano in una stanza chiusa che nasconde mille trabocchetti, dai quali dovranno sfuggire. La via di fuga esiste, ma non è facile da trovare.

Vince la squadra che riesce ad uscire per prima. La dinamica è quella del videogioco, ma tutto avverrà in diretta streaming. La versione di Teambuilding evolution prevede che i giocatori escano da 3 stanze differenti prima di essere liberi.

Le skills che si evidenziano nell’escape room sono le stesse dell’originale:

  • problem solving
  • gestione dello stress
  • cooperazione
  • propositività

Quiz di squadra

È a tutti gli effetti un quiz di gruppo, ma in versione streaming. I partecipanti si radunano in una chat di gruppo; un quiz master presiede il gioco, e lancia le domande, le squadre dei giocatori si prenotano di volta in volta, cercando di essere più veloci degli avversari. Ovviamente vince la squadra che da più risposte corrette.

La dinamica del gioco può essere stabilità in diversi modi, sulla falsa riga dei quiz televisivi, ma sempre tenendo presente che si tratta di una diretta streaming.

Le domande possono essere selezionate fra argomenti di cultura generale, conoscenze di base sul funzionamento dell’azienda e sulla produzione; e altri temi a scelta del quiz master.

Le skills messe in campo, sono:

  • competitività fra i gruppi
  • capacità di mettersi in gioco
  • cultura generale
  • conoscenze tecniche
  • saper parlare in pubblico

Tg di squadra

Il Tg di squadra è una bellissima invenzione già messa a disposizione da alcune agenzie specializzate come Team working.

Si tratta di una sorta di notiziario aziendale da farsi online. Ogni membro del team ha il compito di tenersi aggiornato su un tema specifico (politica, economia, marketing, industria, imprenditoria ecc).

L’edizione può essere fatta mensilmente o anche settimanalmente; durante la videoconferenza ogni membro deve aggiornare gli altri sul proprio tema come un vero reporter.

Skills e abilità:

  • curiosità
  • capacità di tenersi aggiornati
  • saper parlare in pubblico
  • elaborazione e riformulazione delle notizie

Crosswords online

È il cruciverba, ma in versione virtuale. Per organizzare questo tipo di team building è necessario affidarsi ad un’agenzia competente nel campo, al fine di avere una buona resa grafica del cruciverba, con l’aggiornamento delle risposte istantaneo.

Come nel caso del quiz online, anche l’enigmistica virtuale può basare le domande su temi relativi all’azienda e alla dinamica del lavoro in team.

Competenze rilevate:

  • Conoscenza dell’azienda
  • Conoscenze tecniche
  • Conoscenze relative al lavoro di squadra
  • problem solving

Perché fare il team building online? Vantaggi e svantaggi

Il team building online offre moltissimi vantaggi, non deve essere percepito solo come un ripiego del team building di gruppo.

Anche se i membri del team non consumano le attività nello stesso spazio, le attività online accorciano le distanze e permettono a tutti di sentirsi parte del gioco.

Riassumendo i vantaggi che le aziende possono trarre dal team working sono:

  • accorciamento delle distanze
  • cooperazione del team
  • valutazione delle competenze messe in campo
  • affiliazione dei dipendenti
  • rinvigorimento dei rapporti fra i dipendenti
  • coinvolgimento emotivo
  • supporto psicologico
  • partecipazione indistinta di tutti i membri
  • clima rilassato e sereno

Conclusioni

Anche se, il distanziamento sociale provoca una mancanza nel lavoro di gruppo, la tecnologia attuale è in grado di colmarla almeno parzialmente. Esistono strumenti che consentono le videoconferenze e gli eventi in streaming, perché, quindi, non sfruttare anche un forma alternativa di team building?

Attualmente, gli esperti prevedono la diffusione del virus Sars-cov 2, ancora per lungo tempo, e le forme di distanziamento, anche se parzialmente ridotte, saranno ancora presenti ; pertanto, il team building online può essere una soluzione alla noia e alla demotivazione di molti dipendenti che trovano più difficile l’organizzazione in autonomia.

Permette di far sentire la presenza dell’azienda e tempra la forza del lavoro di squadra, così da aumentare la fiducia nell’azienda e migliorare le prestazioni dei lavoratori.

Certo, tornerà la possibilità di condivisione degli spazi senza rischi e pericoli ma, per il momento, possiamo affidarci alle alternative che come società liquida ci siamo saputi costruire.

E poi, diciamoci la verità, quando la covid 19 sarà un brutto ricordo, ce la sentiremo di buttare via la possibilità di far fare dei team building a dipendenti distanti tra loro migliaia di KM?

Io sono convito che questa possibilità sia una tra le tante risorse riscoperte, e scoperte, in questo periodo, che segneranno il cambio di un’epoca.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Servizi

Organizzazione Eventi

Project Consultant

Gestione del Budget

Aggiungi qui il testo dell'intestazione