Twitch come funziona

Twitch: come funziona e perché riguarda gli eventi online

Twitch può essere l’arma in più nella gestione dei tuoi eventi online? Prima di arrivare a una risposta (che, ti preannuncio, è positiva!) giova compiere qualche piccolo approfondimento su questa piattaforma di streaming e sul perché potrebbe essere lo strumento più utile per le tue finalità di comunicazione. Scopriremo insieme cos’è, come funziona, e come usarlo al meglio.

Cos’è la piattaforma più in voga degli ultimi mesi?

Nata più di dieci anni fa, Twitch è una piattaforma di diretta streaming piuttosto gettonata da chi deve organizzare e gestire un evento online. Un servizio che nel 2014 è stato acquistato da Amazon e che, proprio da quel momento, ha subito un discreto arricchimento delle funzionalità che hanno condotto molti utenti a sfruttare le potenzialità di Twitch per i propri fini di comunicazione.

Al fine di ricostruire correttamente la genesi che ha condotto alla conduzione di Twitch nella galassia Amazon, occorre peraltro sottolineare come la motivazione che ha spinto il colosso di Jeff Bezos ad acquistarlo sia determinata dalla necessità di sfruttare questo servizio all’interno della più ampia contesa che alcuni big a stelle e strisce (come Facebook o Apple) hanno lanciato nel mercato del gaming. 

Di fatti, la piattaforma online è stata principalmente colonizzata da quegli streamer che hanno l’abitudine di fare delle dirette durante le loro sessioni di gioco, intrattenendo in tal modo gli user che li seguono. Come funziona nella generalità dei social, gli user possono scegliere se diventare follower, se interagire mediante la chat, abbonarsi al canale o sostenerlo mediante le donazioni.

Come si trasmette su Twitch

Trasmettere su Twitch è piuttosto semplice. Una volta che hai registrato un account sulla piattaforma e hai avuto accesso usando le credenziali, sarà sufficiente accedere a “Entra in modalità live” o “Go live”. Attiva dunque la fotocamera e il microfono, dai un titolo al tuo streaming, seleziona una categoria, la direzione della fotocamera, scegli un’opzione di condivisione e conferma la volontà di avviare lo streaming.

Come funzionano i guadagni su Twitch?

Twitch assicura una serie di diverse forme di monetizzazione. Una di queste è l’abbonamento, con cui un utente può decidere di formalizzare una sottoscrizione, con la piattaforma che cederà il 50% dei ricavi allo streamer. 

Si tenga conto che al di là della versione Prime, che è gratis (ma, intuibilmente, è a sua volta legata alla sottoscrizione di Amazon Prime), gli altri abbonamenti (Tier 1, Tier 2 e Tier 3) hanno un costo da 4,99 dollari in su. Anche l’abbonamento Prime cede 2,49 dollari allo streamer, ma l’utente può dare una sola sottoscrizione. Le altre modalità di monetizzazione sono la pubblicità, le monete virtuali BIT, le donazioni e le sponsorizzazioni.

Come seguire su Twitch eventi e webinar?

Se fare una diretta streaming con questo strumento online è semplice, lo è ancora di più seguire eventi e webinar. Basterà infatti accedere all’app e cercare l’evento di interesse. Nel caso in cui si stia già seguendo un utente, l’evento sarà maggiormente evidenziato. In caso contrario si potrà ricevere il link di riferimento da parte dello streamer, via e-mail o con altre piattaforme social.

Come si salvano le trasmissioni su Twitch?

Parlando ancora di come funziona Twitch per la promozione di un evento, ti ricordo che le live su Twitch possono essere salvate solamente se lo streamer ha attivato la funzione Archivia le trasmissioni precedenti nella propria Dashboard. In questo modo potranno essere riviste ogni volta che lo si desidera e, se si ritiene utile, condivise con i propri follower.

Conversion rate: come funzionano le visualizzazioni su Twitch e come analizzare il rendimento delle proprie live

Al termine delle proprie live su Twitch potrebbe essere d’utilità analizzare il tasso di conversione, o conversion rate, quale metrica fondamentale dell’efficacia della propria diretta. Il conversion rate è infatti la percentuale di destinatari che ha compiuto un’azione desiderata, sul totale dei destinatari (in questo caso, l’audience Twitch): un valore da tenere sotto controllo per monitorare da vicino l’efficacia della propria azione di marketing online.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Servizi

Organizzazione Eventi

Project Consultant

Gestione del Budget

Aggiungi qui il testo dell'intestazione